Observational Research Specialist: GianPaolo Tibolla

Mi chiamo GianPaolo Tibolla, mi sono laureato nel 2005 in Biotecnologie Farmaceutiche a Milano, e subito ho intrapreso una carriera accademica. Ho cominciato con la ricerca di base, seguendo tutti gli step previsti: 4 anni di dottorato, lunghi anni di PostDoc in cui aiutavo anche i professori con le lezioni e gli esami. Nel 2014 ho deciso di cambiare radicalmente, anche perché in Italia la professione del ricercatore, a livello di ricerca di base, non è considerata una vera e propria professione. Infatti, nel 2010 è stata eliminata la posizione di ricercatore a tempo indeterminato.

Nel 2014 ho cercato di capire come potermi “riciclare” in campo farmaceutico. Ho parlato col mio professore e gli ho spiegato che non volevo più occuparmi di ricerca di base, ma volevo spostarmi nel settore della ricerca clinica. Per fortuna, il mio professore si occupava anche di questo campo e quindi mi sono occupato di alcuni progetti di ricerca clinica tramite la Fondazione SISA, in qualità di Clinical Project Administrator, perché da “zero” ho fatto partire alcuni progetti, in particolare studi osservazionali no profit. A Febbraio 2016 ho seguito il corso MissioneCRA, dopo il quale ho avuto vari colloqui e alla fine sono stato assunto come Observational Research Specialist presso Parexel.